Campionato Fipav Under 17 Femminile "Girone H"

Gara del  7 Aprile 2021 Palestra S.E. Le Fonti Prato

29 Martiri Volley Gialla vs  Viva Volley 3-2   25/19  12/25  24/26  25/19  16/14

 

Partita 29 Martiri vs. Viva Volley del 07/04/2021 La partita di ritorno tra le due squadre in cima alla classifica è stata intensa e lunga, come era prevedibile, ed ha mostrato la determinazione di entrambe le formazioni. Nel 1° set le nostre ragazze impostano subito un buon gioco, mentre le avversarie appaiono un po’ confuse. L’arbitro segnala un fallo di posizione del Viva Volley e la tifoseria ospite si agita. La nostra squadra guadagna un forte vantaggio, grazie ad una valida gestione degli attacchi da posto 2 e 4, ma purtroppo qualche esitazione sotto rete permette agli ospiti di riavvicinarsi. Nonostante alcune difficoltà in ricezione, riusciamo comunque ad aggiudicarci il primo parziale con un punteggio di 25-19. Il Viva Volley entra in azione nel 2° set, con attacchi dalla posizione centrale che mettono in difficoltà le nostre atlete. Il mister ferma il gioco sul 7-12 con il primo time-out e poi ancora sul 8-17 con il secondo, ma la squadra continua a soffrire in ricezione e concede all’avversario il set. Nel 3° parziale vediamo un cambio di formazione in campo, con Romagnoli n.61 che passa da banda a centrale, e finalmente riusciamo a contenere l’avversario con una difesa più convinta. La squadra rientra in partita e guadagna un po’ di vantaggio, ma sul finale un errore di rotazione e tante occasioni sprecate, ci costano il set e siamo sotto di 1. Le atlete non si scoraggiano, trainate dal muro di Catrambone n.15 all’inizio del 4° set, e mostrano una serie di murate da manuale. Determinata a non mollare, la squadra costruisce la rimonta con Pezzuoli n.41, che trova un ace, Gramigni n.46 che finalmente realizza i suoi attacchi e chiudiamo in bellezza aggiudicandoci il 4° parziale. Arrivate al tie-break, entrambe le squadre sentono la stanchezza, ma le nostre ragazze sono decise a giocare fino alla fine; grazie ad un ace di Gramigni n.46, ed agli attacchi di Meoni n.3 e Romagnoli n.61, la squadra arriva in vantaggio al cambio campo di metà punteggio. La nostra difesa ha finalmente preso le misure per contrastare gli attacchi centrali degli ospiti e porta la squadra ad un finale da palpitazioni sul 14-14, che si chiude grazie agli errori del Viva, con un sudatissimo 16-14 a nostro favore. Bella partita, sentita e sofferta da entrambe le parti!

Addetto Stampa Monica Ticci