CAMPIONATO 3 DIVISIONE FEMMINILE GIRONE "C" 10° GIORNATA 1

29 MARTIRI VOLLEY - CARPE DIEM VOLLEY SENIOR 1 - 3

Parziali 20/25 - 17/25 - 27/25 - 18/25 

Partita frizzante fra due squadre che non se la sono mandata a dire!

Da una parte le prime del girone, il Carpe Diem appunto, dall'altra le ragazze del 29 Martiri che pian piano stanno tentando di risalire la classifica.

Le ragazze pratesi sono partite di slancio fin dal primo set rimanendo sempre avanti fino al 18-16 quando hanno subito la rimonta delle avversarie complice anche qualche errore di troppo in battuta.

Nel secondo set la musica non è cambiata ed il risultato del parziale è stato analogo al primo.

Nel terzo set le ragazze hanno mantenuto sempre almeno due punti di vantaggio sulle avversarie e, nonostante qualche decisione arbitrale discutibile, sono riuscite a conquistare il set.

Purtroppo nel quarto set le ragazze hanno avuto un calo più che fisico o tecnico, direi piuttosto mentale! Il nervosismo ha complicato la situazione e, nonostante lo sforzo e l'impegno profusi, hanno dovuto soccombere, e le avversarie si sono aggiudicate l'incontro conquistando così i tre punti.

Peccato, veramente un peccato, perché l'incontro è stato veramente bello sia sotto l'aspetto agonistico che tecnico e le due squadre si sono affrontate a viso aperto regalando momenti di buon volley considerata la categoria.

Certo è che il 2021 poteva concludersi con qualcosa di più, ma le ragazze non hanno niente da rimproverarsi. Potranno affrontare i prossimi incontri consapevoli di poter ben figurare, perché hanno tutte le possibilità di riscatto ancora intatte e potranno sicuramente raggiungere gli obiettivi che si sono posti all'inizio del torneo.

Il prossimo turno esterno, vedrà  le nostre ragazze opposte, venerdì 07/01/2022 alle ore 21:00 al Calenzano Volley Senior che attualmente è secondo nella classifica del girone.

A questo punto non ci resta che augurare un Buon Natale ed un felice Anno nuovo a tutte le ragazze, alle loro famiglie ed alla società Asd 29 Martiri, confidando che il 2022 sia veramente l'anno della "ripartenza" e si lasci alle spalle tutte le difficoltà, i problemi e le ansie, non solo sportive, che hanno caratterizzato gli ultimi due anni. 

Addetto stampa

Simone Allegri